Torna a Blog
f23_trascrizione_conservatoria

F23 costi e codici tributi per trascrizione, iscrizione, annotazione atti in conservatoria

Il modello F23 è tuttora il più usato per il pagamento dei tributi dell Conservatoria.

Vediamo come si compila questo modello:

I punti 1, 2 indicano la banca o la posta dove verrà eseguito il pagamento.

Il punto 3 possiamo lasciarlo in bianco.

Al punto 4 indichiamo i dati relativi al dichiarante o del pubblico ufficiale che ha emesso la sentenza di condanna; es. Tribunale di Roma

Al punto 5 indicheremmo i dati di una delle parti a favore o contro.

Al punto 6 indicheremmo il codice della Conservatoria di competenza; es: per la Conservatoria di Roma 1 il codice è KK2.

I codici si possono ricavare presso il sito dell’Agenzia delle Entrate.

I punti 7 e 8 possiamo lasciarli in bianco.

Al punto 9 indicheremo le lettere TR (trascrizione).

Al punto 10 indicheremmo l’anno e il nr. dell’atto che andremo a trascrivere.

I punto 11, 12 e 13 indicano i tributi che andremmo a pagare:

456T – Imposta di bollo

649T – Imposta ipotecaria

778T – Tassa ipotecaria

737T – Imposta catastale (viene effettuato quando dobbiamo eseguire una voltura catastale contestualmente alla trascrizione)

674T – Sanzione pecuniaria imposte e tasse ipotecarie e catastali (in genere si pagano direttamente in Conservatoria)

675T – Sanzione pecuniaria imposta di bollo (in genere si pagano direttamente in Conservatoria)

Il punto 14 possiamo lasciarlo in bianco.

Andiamo a vedere quali sono gli importi in base alle trascrizioni più frequenti:

Trascrizione verbale di pignoramento immobile

  • 456T – Imposta di bollo – 59,00 euro
  • 649T – Imposta ipotecaria – 200,00 euro
  • 778T – Tassa ipotecaria – 40,00 euro

Trascrizione domanda giudiziale

  • 456T – Imposta di bollo – 59,00 euro
  • 649T – Imposta ipotecaria – 200,00 euro
  • 778T – Tassa ipotecaria – 35,00 euro

Iscrizione ipoteca giudiziale

  • 456T – Imposta di bollo – 59,00 euro
  • 649T – Imposta ipotecaria – 2% dell’ipoteca che si intende iscrivere con un minimo di 200,00 euro
  • 778T – Tassa ipotecaria – 35,00 euro

Annotazione di cancellazione trascrizione

  • 456T – Imposta di bollo – 59,00 euro
  • 649T – Imposta ipotecaria – 200,00 euro
  • 778T – Tassa ipotecaria – 35,00 euro

Annotazione di cancellazione ipoteca

  • 456T – Imposta di bollo – 59,00 euro
  • 649T – Imposta ipotecaria – 0,5% dell’ipoteca che si intende cancellare con un minimo di 200,00 euro
  • 778T – Tassa ipotecaria – 35,00 euro
Torna a Blog